San Michele Arcangelo

 

San Michele Arcangelo

Un Breve Pontificio del 17 giugno 1955, ha dichiarato San Michele Arcangelo, difensore del Paradiso contro i "ribelli" capitanati da Lucifero e Patrono presso Dio dei Paracadutisti.

In precedenza, dal 29 settembre 1949, San Michele era stato scelto come Patrono della Polizia.

Egli è da sempre considerato il difensore della giustizia. Il suo nome in ebraico Mi - ka - El significa: Chi è come Dio? E nel Nuovo Testamento (capitolo 12° del libro dell'Apocalisse) San Michele Arcangelo viene presentato come avversario del demonio, vincitore dell'ultima battaglia contro satana e i suoi sostenitori: "Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli, ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli".

Per i cristiani l'Arcangelo San Michele è considerato il più potente difensore del popolo di Dio, del bene contro il male.

"Paracadutisti Lecce" - Powered by Professional Site